Registrazione dei marchi negli Emirati Arabi UAE

Registrare il marchio negli Emirati Arabi UAE

Gli Emirati Arabi Uniti (UAE) rappresentano un mercato in forte crescita e ricco di opportunità per le imprese di medie dimensioni (PMI).

Consigli per le PMI

  • Registrare il marchio anche in caratteri arabi: questo può essere utile per rafforzare la protezione del marchio nel mercato locale.
  • È importante anche tenere presente che ci sono alcune restrizioni sui depositi di marchi per determinati settori, come alcolici, carne di maiale, servizi di bar o night club.

Come si registra un marchio negli Emirati Arabi?

La procedura di registrazione del marchio negli UAE è relativamente semplice e può essere completata in pochi step:

  1. Ricerca preliminare: è importante effettuare una ricerca per accertarsi che il marchio che si desidera registrare non sia già stato registrato da altri.
  2. Deposito della domanda: la domanda di registrazione del marchio può essere depositata online o presso il Ministero dell’Economia degli UAE.
  3. Esame formale: la domanda verrà esaminata per verificarne la conformità ai requisiti formali.
  4. Pubblicazione: se la domanda viene accettata, il marchio verrà pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale degli UAE.
  5. Opposizione: entro 3 mesi dalla pubblicazione, terzi possono presentare opposizione alla registrazione del marchio.
  6. Registrazione: se non vi sono opposizioni, il marchio verrà registrato e il titolare riceverà un certificato di registrazione.

Cosa è importante sapere?

  • Deposito multiclasse: è possibile depositare un marchio per più classi di prodotti o servizi con un unico deposito.
  • Durata: la registrazione del marchio ha una durata di 10 anni dalla data di deposito e può essere rinnovata per ulteriori periodi di 10 anni.
  • Tipi di marchi: negli UAE è possibile registrare diversi tipi di marchi, tra cui marchi 3D, marchi olografici, marchi sonori, marchi di forma e marchi olfattivi.
  • Protezione temporanea per esposizione in fiere: le PMI possono ottenere una protezione temporanea per il loro marchio per un periodo di 6 mesi in occasione di esposizioni fieristiche negli UAE.
  • Contratti di Licenza Autenticati: i contratti di licenza d’uso del marchio devono essere autenticati da un notaio, ma non è necessario registrarli.
  • Adesione agli Accordi sul Marchio Internazionale: gli UAE aderiscono agli accordi sul marchio internazionale, come l’Accordo di Madrid e il Protocollo di Madrid.
  • Tasse per estensione internazionale (attraverso il Marchio Internazionale): la tassa per l’estensione internazionale del marchio è di 1.630 CHF (circa 1.600 €), una cifra piuttosto alta se si considera che la tassa individuale per gli Stati Uniti ammonta a 460 CHF.
  • Legalizzazione: la Lettera di incarico non necessita di legalizzazione da parte del consolato.